Impressionismo

Immagine

I dipinti impressionisti sono tra i più ammirati in tutto il mondo, sia da esperti d’arte che da non esperti.  C’è un dibattito tutt’ora aperto sulle qualità estetiche dell’impressionismo e la sua collocazione nella storia dell’arte che non è ancora giunta a termine. L’impressionismo si sviluppa in modo diverso rispetto tutti gli altri movimenti artistici precedenti e successivi, loro vanno contro le tradizioni accademiche. I giovani artisti iniziarono a riunirsi in un locale parigino il café Guerbois.  Contrariamente ad ogni movimento precedente, quello impressionista è privo di base culturale omogenea, in quanto i vari esponenti  provengono da esperienze artistiche differenti. Nei loro dipinti, c’è la quasi totale abolizione della prospettiva geografica, perché si rendono conto che tutto ciò che percepiamo attraverso gli occhi continua al di là del nostro campo visivo. L’immagine portata sulla tela non sarà più definita con un disegno netto e meticoloso. Ciò che conta in ogni rapressentazione è l’impressione.

monet sole nascente 1872 …

 Claude Monet (sole nascente 1872 )

Edgar Degas, La lezione di danza

Edgar Degas ( La lezione di danza 1874)

 

Per un pittore impressionista la rappresentazione di un grappolo d’uva, non avrà lo stesso numero di acini dell’originale, ma un insieme con varie pennellate sovrapposte che ci darà l’idea complessa del grappolo. Gli impressionisti tendono ad abolire i forti contrasti chiaroscuro e a dissolvere il colore locale in giustapposizione di colori puri.  Si ha anche la totale abolizione quasi totale della linea di contorno che contornava gli oggetti dandone il volume. Nella pittura impressionista le pennellate non sono fluide e lungamente studiate come avveniva nei pittori accademici, ma date per veloci tocchi virgolati e per macchiette con l’uso di pochi colori, puri e con vigorosa esclusione del nero e del bianco. L’artista non rappresenta più la realtà ma la sensazione che essa suscita. Se si volesse dare una data precisa dell’inizio al movimento, dovremmo scegliere quella del 15 aprile del 1874 quando alcuni giovani artisti, le cui opere erano state ripetutamente rifiutate, decisero di fare una mostra da loro organizzata. Questa ebbe luogo nella sede espositiva del fotografo Nadar.  La mostra non ebbe successo, ma grazie a questa il gruppo ebbe questo nome con il quale sono passati alla storia. 

 

 Auguste Renoir, Bal au Moulin de la Galette, 1876

Auguste Renoir ( Bal au Moulin de la Galette, 1876)

Edouard Manet - Colazione sull'erba (1862-1863)

Edouard Manet ( Colazione sull’erba 1863)

Gli artisti più importanti dell’impressionismo sono: Édouard Manet, Claude Monet, Edgar Degas,Pierre-Auguste Renoir, Alfred Sisley, Camille Pissarro e Jean-Frédéric Bazille.

 

Budapest

Budapest è per me  la più bella città del Danubio è capitale dell’Ungheria. Nasce ufficialmente nel 1873 con l’unione delle tre città di Buda , Óbuda e Pest le prime due situate sulla sponda occidentale del Danubio,mentre la terza situata sulla sponda orientale. Il primo insediamento sul territorio di Budapest fu a opera dei Celti. In seguito venne occupata dai Romani. Di questi ultimi nella città  restano molte eredita tra cui  un … Continua a leggere

La pasqua e tutti i suoi significati nei secoli

Immagine

 

Festivita’ pagana

La festa di Ostara ( detta anche EostreEastre oppure Eostar)  celebra la rigenerazione della natura e la rinascita della vita, coincidente con l’equinozio di primavera. L’Uovo era il simbolo di questa festività e simboleggia la rinascita, la Natura iniziava a risvegliarsi, le giornate iniziavano a farsi più lunghe delle nottate.
Il giorno che iniziava ad allungarsi simboleggiava la rinascita del Sole e quindi di Dio.

76955137fa0a67907cad06ad09d8495c

 

Pasqua Cristiana :

nella pasqua cristiana si festeggia  la resurrezione di Gesù Cristo. Cristo si è sacrificato per l’uomo, liberandolo dal peccato originale. Cristo con la resurrezione ha vinto sul mondo e la morte, mostrando all’uomo il suo destino,cioè la risurrezione dopo la morte e il risveglio alla vera vita.

220px-Rafael_-_ressureicaocristo01

Pasqua Ebraica :

La Pasqua ebraica, chiamata Pesach ( significa passare oltre) prende nome dal racconto della decima piaga, nella quale il signore vedendo il sangue dell’agnello  sulle porte delle case di Israele passa oltre colpendo solo i primogeniti del popolo egizio compreso quello del faraone.  Quindi questa celebra la liberazione  del popolo ebraico dall’Egitto, con inizio di una nuova vita da parte di Dio verso la terra promessa.

220px-Foster_Bible_Pictures_0064-1_The_Water_Came_on_Pharaoh_and_His_Soldiers

 

Piazza Navona

Immagine

Piazza Navona è una delle più celebri piazze di Roma, fatta costruire dalla famiglia pamphili. La sua forma è quella di uno stadio.

DSCN3984

 

Hai tempi dell’antica Roma, era lo stadio di Domiziano fatta costruire proprio dall’imperatore da cui aveva preso il nome.

DSCN3982

 

Ora Piazza Navona è un simbolo  della roma Barocca, con elementi scultorici che vanno da Fontana dei quattro fiumi del Bernini e la chiesa di Sant’Agnese in Agone iniziata da Girolamo Rainaldi e poi finita da Francesco Borromini.

Arco di Costantino

Immagine

L’arco di Costantino è un arco trionfale  a tre fornici , una porta centrale più grande e due laterali più piccole. alto 21 metri e largo 25,9 metri. L’arco fu dedicato dal senato per commemorare la vittoria di Costantino  contro Massenzio nella battaglia di Ponte Milvio (28 ottobre del 312).

P1080535

Marc Chagall

Immagine

Marc Chagall ( Vitebsk,7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence,28 marzo 1985 ) è stato un pittore bielorusso naturalizzato francese, d’origine ebraica.

Iniziò a studiare pittura nel 1906 a Vitebsk, l’anno successivo si  trasferì a  San Pietroburgo . Qui frequentò l’accademia delle belle arti, dove conobbe molti artisti.  Tra il 1908 e il 1910 studiò alla scuola di Zvantseva. Questo fu un periodo difficile per lui siccome gli Ebrei a San Pietroburgo potevano vivere solo con dei permessi  e di breve durata. Visse qui fino al 1910, ogni tanto in questo periodo tornava a fare visita alla città natale dove conobbe colei che sarebbe diventata la sua furura moglie Bella Rosenfeld. Quando divenne un artista famoso si trasferì a Parigi.

Marc Chagall, La noce, 1910

marc Chagall- Le nozze .1910

 

Per quanto riguarda la sua pittura nelle raffigurazioni possiamo vedere molto della vita popolare russa, vedere anche molti riferimenti alla sua infanzia e vita. Lui usa colori molti vivaci e brillanti, riuscendo sempre a comunicare felicità ed ottimismo.

chagall-passeggiata 1917

chagall-passeggiata 1917

Chagall fu sempre affascinato dalla bibbia già dall’infanzia ritenendola grande fonte di poesia, in molti suoi dipinti possiamo trovare simboli e immagini che richiamano alla religione ebraica. Quando nel 1930 gli fu proposto proprio di illustrare il libro sacro ebraico, lui prese con entusiasmo e umilta questo suo lavoro. Ma prima di iniziare aveva bisogno di avere un vero contatto con il mondo ebraico, che lo porto quindi ad intraprendere un viaggio in palestina. Per lui non fu solo un viaggio spirituale ma un vero ritorno alle sue origini ebraiche.Da questo viaggio lui torno ricco di emozioni e impressioni, forse il più forte della sua vita, queste possiamo trovarle in molte sue opere dedicate proprio alle sacre scritture.

Resurrezione 1937 Marc Chagal

Marc Chagall- Resurrezione – 1937

crocifissione bianca

 

Marc Chagall- La crocifissione bianca –  1938

Dandismo

Immagine

Il dandismo consiste in un’esibizione di eleganza dei modi e nel vestire, ma anche una  forme di individualismo esasperato, di ironico distacco dalla realtà e di rifiuto nei confronti della mediocrità borghese.Tra i primi Dandy della storia abbiamo Oscar wilde Poeta e scrittore inglese,per lui  l’abbigliamento doveva mirare a stupire.

wilde

 

 

Oscar Wilde (Dublino 16 ottobre 1854,  –Parigi  30 novembre 1900,) Tra le opere piu’ famose : Il ritratto di Dorian Gray, De profundis,L’importanza di chiamarsi Ernesto,Un marito ideale……