Immagine

plitvice-cele-mai-frumoase-parcuri-nationale-din-europa

C’è una gioia nei boschi inesplorati, C’è un’estasi sulla spiaggia solitaria, C’è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c’è musica nel suo boato. Io non amo l’uomo di meno, ma la Natura di più.

“Into the wild”

William Turner

Immagine

William Turner è stato un pittore inglese, appartenente al movimento Romantico. Il suo stile pose le basi per la nascità della pittura impressionista.  Nei suoi quadri gioca un elemento fondamentale la luce. Lui non usa questa come un riflesso sugli oggetti, ma come un entita atmosferica autonoma. Per fare questo usa i colori in totale libertà con pennellate curve e avvolgenti.

William Turner, Luce e colore (la teoria di Goethe)

William Turner, Luce e colore (la teoria di Goethe)

Anche se ai suoi tempi Turner fosse considerata una figura controversa, ora lui è considerato l’artista che elevò la pittura paesaggistica ad un livello tale da poter competere con la pittura storica.  Secondo alcuni critici del suo tempo lui non dipingeva, ma impastava i colori sulla tela, come si fa con gli ingredienti in cucina.

William Turner, La valorosa Téméraire

William Turner, La valorosa Téméraire

 

Questo dimostra come fosse complessa la sua pittura, che divenne un forte punto di riferimento per la pittura impressionista.

 

l’amicizia

L’amicizia nasce nel momento in cui una persona dice ad un’altra: “Cosa? Anche tu? Credevo di essere l’unica”. (C.S. Lewis) Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto. (Anonimo) Un amico ci accetta per come siamo e ci aiuta ad essere quello che dovremmo. (Anonimo) L’amicizia ha due ingredienti principali: … Continua a leggere

Renoir – Bal au moulin de la Galette

Immagine

Renoir-Ballo-al-moulin-de-la-Galette-1876

Il Bal au Moulin de la Galette è un dipinto di Pierre-Auguste Renoir, conservato nel Museo d’Orsay diParigi. Maestro nel cogliere i momenti quotidiani come i Balli. Come sugerisce anche il titolo qui possiamo vedere un gruppo di persone che si sta divertenrdo a le Mouline de la Galette,posto che si trova a  Montmatre a Parigi. Questo luogo era il simbolo della Belle Époque, qui le persone venivano  la domenica pomeriggio a divertirsi ballando  e parlare. L’artista qui ritrae uno di questi momenti di festa.Renoir  frequenta il locale  per sei mesi, per poter cogliere quella forte  gioia che poi mostrerà nel dipinto.  Per via dell’assenza quasi totale del disegno, il colore ha il compito di rendere il movimento, le ombre e i riflessi.Possiamo notare come gli abiti delle donne spicchino su quelli degli uomini con variazioni di tonalità. Non c’è una fonte di luce ben definità, ma  è in costante movimento e serve a rendere la scena completamente dinamica.Non esiste un soggetto principale. I gruppi di persone contribuiscono a creare la profondità prospettica della scena.